Associazione Di Meo Vini ad Arte
  • Associazione

  • Home

    Calendario 2022

    Napoli - Torino: capitali si nasce
  • Home

    Calendario 2022

    Napoli - Torino: capitali si nasce

Benvenuto

Perchè Torino

Dopo Firenze città culla del Rinascimento, ho scelto Torino capitale del Regno Sabaudo, la cui politica fu decisiva per la nascita della moderna nazione italiana, e per il successo degli ideali Risorgimentali, in quanto mai come in questo periodo mi appare necessario tornare a riflettere sugli ideali e sulla storia del nostro Paese, per ritrovare le ragioni in parte appannate di unità e per riuscire a reagire alle angosce di un difficile presente.

Ad ispirarmi la scelta di Torino e di un possibile confronto con una realtà così diversa come Napoli, è stato il ricordo di un frammento di una famosa commedia di Eduardo De Filippo: Napoli Milionaria. Il protagonista prigioniero in Germania, riesce finalmente a tornare a Napoli, dove il ricordo della guerra è già svanito, e nessuno vuole ascoltare i suoi racconti, in particolare, quello dell'incontro con un ebreo, terrorizzato dalla prospettiva di essere di nuovo catturato dai tedeschi.

Analoga indifferenza, come tutti sappiamo, accolse in quegli anni, almeno all'inizio, il tentativo di un chimico torinese, primo Levi, di pubblicare i suoi ricordi di prigionia nei lager, ricordi che divennero poi libri molto citati, e forse poco letti, Se questo è un uomo e la Tregua.

"Odio gli indifferenti" scriveva un altro meridionale, Antonio Gramsci, trapiantato a Torino, ecco mi piacerebbe che questa pubblicazione, nel suo piccolo, sia di aiuto ad arginare l'indifferenza verso la memoria e la cultura, e di sostegno alla valorizzazione del nostro patrimonio.

Un contributo a considerare come nel corso della loro storia due città, entrambe ex Capitali, siano riuscite a cambiare e a reagire alla perdita di importanza e di centralità, rinascendo ogni volta diverse e pure in continuità con le proprie tradizioni.

Con questo spirito immaginiamo di incontrarci a Torino, certi che non verrà meno l'impegno, l'entusiasmo, e perché no, il divertimento, che hanno caratterizzato la convinta adesione da parte degli amici che fino a oggi hanno sostenuto questo progetto.


Generoso di Meo

Generoso di Meo




  • Massimo Listri
  • Carla Melchior
  • Guido Toschi Marazzani Visconti
  • Alessandro Barbero
  • Mario Martone
  • Maurizio de Giovanni
  • Evelina Christillin
  • Fernando Mazzocca
  • Maria Gabriella di Savoia
  • Mario Epifani
  • Enrica Pagella
  • Guido Curto
  • Leonardo Berardi


























PRENOTAZIONI

In occasione della presentazione del Calendario Di Meo 2022 sono state previste sistemazioni alberghiere nel centro di Torino a cura di Eugenio Buffa di Perrero (agenzia Promotur, Torino). Data l’elevata richiesta di camere nel periodo di fine ottobre e data la particolare situazione dovuta alle regole antiCovid, vi raccomandiamo di pianificare in anticipo la vostra prenotazione, utilizzando questo link: promoturviaggi.it/ballo-di-meo-venaria/.

La Promotur è disponibile anche per eventuali prenotazioni aeree o ferroviarie, nonché per prenotazione di transfer privati per raggiungere la Reggia di Venaria.


INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI email:eugenio@promoturviaggi.it - tel.: +39 011 3018888


INFORMAZIONI GENERALI E SEGRETERIA email:info@dimeoviniadarte.it


INFORMAZIONI DI VIAGGIO: COVID 19
Per organizzare l'evento nel migliore dei modi, stiamo lavorando a stretto contatto con le autorità e con le strutture locali al fine di applicare le specifiche linee guida sulla sicurezza. Vi preghiamo pertanto di controllare periodicamente questa sezione del sito, così come i siti dei singoli alberghi proposti, per aggiornamenti sulle regole prima del vostro arrivo a Torino.

Per accedere al Complesso della Venaria Reale è necessario esibire Certificazione Verde COVID-19 (Green Pass o certificazioni equivalenti). All’ingresso è inoltre richiesto di mostrare un documento d’identità al fine di verificare l’effettiva titolarità della certificazione. In mancanza di Green Pass e di un documento d’identità valido non è possibile accedere. Si ricorda che all’ingresso viene misurata la temperatura a tutti i visitatori.



Alberghi

Ristoranti

Musei

Visite

Mostre

Torino



Contributi