Andando per Musei

È a Firenze che il tempo , talvolta, sembra essersi fermato. Una dicotomia ancestrale quella che contraddistingue questa città che ha il sapore dell’eterno ed una vivacità post contemporanea.
Città d’arte e dei Musei per antonomasia , ogni museo è una finestra sull’arte e sulla cultura non solo italiana, piuttosto del mondo.
Uno scrigno di capolavori custoditi nelle stanze di Palazzi talvolta più suggestivi delle opere scelte.
Palazzo Pitti con i suoi tanti musei e collezioni.
La Galleria dell’Accademia , casa dell’iconico David di Michelangelo , è la più famosa , tra le Gallerie, per le sculture dei grandi maestri del Cinquecento : Ghirlandaio, Botticelli, Michelangelo e Pontormo.
Il Museo Opera del Duomo , custode del complesso delle opere sacre del Duomo, del Battistero e del Campanile di Giotto. Ed ancora, le bellissime case-museo, che trattengono intatto il gesto d’amore dei loro fondatori.
Museo Stibbert, trasformato dallo stesso Stibbert in un castello neo-gotico in cui la sua memoria vive tra le sue collezioni d’armi e oggetti d’arte dall’Europa al Giappone , passando per l’Islam.
Dello stesso sapore, il Museo Stefano Bardini, tra gli antiquari del suo tempo il più autorevole che nella sua casa-museo, ci lascia in ammirazione : la Carità di Tino Camaino, la Madonna dei Cordai di Donatello e l’Atlante del Guercino.
Nell’ex Chiesa di San Pacrazio, Firenze ci regala una chicca: per chi ha un debole per l’antico ma anche per il contemporaneo, il Museo Marino Marini, dedicato all’omonimo visionario Futurista , unisce le avanguardie più contemporanee a quelle più antiche .
Ma è il Palazzo Nonfinito , questo meraviglioso edificio del cinquecento progettato da Michelangelo Buontalenti ad ospitare il Museo di Storia Naturale, il primo del suo genere nella storia d’Europa . Voluto e fondato nel 1869 , dell’antropologo Paolo Mantegazza , è un viaggio nelle culture e popolazioni del mondo che passa dall’Africa fin giù all’Oceania per un viaggio non solo nel tempo.
È sempre quí ,ad un passo dal mondo, finestra di meraviglie ritrovate , riscopriamo anche l’olfatto nella Boutique Museo Villoresi, con un percorso multisensoriale nell’arte antica e misteriosa della profumeria.
Questi i Musei, detti minori, cuore pulsante di un centro storico, da sempre e per sempre il più bello del mondo.



Palazzo Pitti
dal Martedì alla Domenica 8.30am-6.30pm
palazzo-pitti


Museo di Storia Naturale - Palazzo Nonfinito
Sabato e Domenica 9am-5pm

 

Museo Marino Marini
Domenica 10am- 6.30pm
museomarinomarini.it

 

Museo dell’Opera del Duomo
Aperto tutti i giorni 9am-7.30pm
museo-dell-opera-del-duomo

 

Musei Bardini
da Venerdi a Lunedì dalle 11am-5pm

 

Museo Stibbert
dal Venerdì alla Domenica dalle 10am-6pm
www.museostibbert.it

 

Galleria dell’Accademia
Da Venerdì a Domenica 9am-6.15pm
www.galleriaaccademiafirenze.beniculturali.it